Vigilanza

Oggi il Gruppo offre ai prori clienti tutti i servizi della vigilanza moderna a tutela dell’ordine e della salvaguardia. I servizi Telecontrol assicurano ai propri clienti di dormire sonni tranquilli.

Scopri in questa sezione come migliorare la tua sicurezza, entra nel mondo Telecontrol.

area riservata

Attraverso questa area potrete accedere a tutte le sezioni che Telecontrol riserva a i suoi Clienti.

 

Scopri la nuova soluzione CasaH24

News

  • São Filipe, (Isole Capo Verde): DOPO QUATTRO OPERAZIONI DELICATE, BAMBINA TORNA IN ITALIA PER CONTINUARE IL TRATTAMENTO
    Pina Rosana Alves (Ary), bambina di 10 anni della città di São Filipe (Isole di Capo Verde) è tornata in Italia dopo quattro operazioni delicate svolte negli ultimi quattro anni presso l’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino. La bambina soffre di una malattia complessa chiamata "displasia metaipofisaria" che attacca le articolazioni, le deforma e se non trattata impedisce alle persone di muoversi.
    Ary è stata trovata nel 2008 nella scuola materna di Luzia Nunes dal sig. B.C., volontario italiano, che da pochi anni viveva sull'isola di Fogo. In uno dei suoi viaggi in Italia, ha chiesto all’amico e titolare della Telecontrol Vigilanza spa di Rivoli (Torino) , il sig. P.B., di poter partecipare al progetto di recupero della piccola Ary.
    Nonostante la distanza, gli esperti italiani, che quattro anni fa hanno iniziato il processo di trattamento e recupero della bambina, continuano a monitorare la stessa, e per la prima metà del 2014 è previsto un nuovo intervento, il quinto alle ginocchia, ed il  monitoraggio dell'ultimo intervento avvenuto nell’estate 2013 alla colonna vertebrale.
    Maria de Fatima, la madre di Ary, è molto soddisfatta del decorso della figlia, finora finanziato al 100% dalla Telecontrol Vigilanza spa e la bambina sta attualmente seguendo le indicazioni ricevute dai medici italiani, svolgendo gli esercizi di fisioterapia e le analisi radiografiche, che vengono puntualmente inviate in Italia.
    Nonostante debba ancora camminare con le stampelle, dice la mamma, Ary ora gioca con gli altri bambini ed è "più felice" rispetto a prima di iniziare il trattamento .

    (Infopress)

    Allegato
  • Leclerc-Area12: FERMO PER FURTO
    Nel pomeriggio di lunedi 28 ottobre, un cliente del Centro Commerciale Leclerc -Area 12 di Torino, si è allontanato in modo sospetto dal Centro provocando un allarme delle porte. La Guardia Giurata Telecontrol in servizio, il sig. G.C., si è immediatamente recato verso l’uscita per bloccare l’individuo. Dalla seguente perquisizione è stata trovata addosso al soggetto della refurtiva per il valore di 228 euro.In accordo con il responsabile del negozio sono state fatte intervenire le Forze dell’Ordine che hanno provveduto al fermo dell’individuo.Complimenti alla GPG per la prontezza e professionalità ancora una volta dimostrata.

     

  • Coazze: CONCORSO IN ARRESTO
    Nella notte del 20 settembre verso le ore 00.10, la pattuglia TELECONTROL dedicata ai servizi ispettivi presso il Comune di Coazze stava transitando tra Via Benna e Via Matteotti, quando ha notato  alcuni individui intenti ad introdursi, mediante scasso, all'interno del chiosco  del distributore carburanti "Tamoil" (non nostro abbonato).Con prontezza ha avvertito la Centrale Operativa Telecontrol e si è avvicinato al sito mettendo in fuga i malfattori, riuscendo però a prendere  numero di targa, modello del mezzo e direzione di fuga, informazioni che sono state segnalate immediatamente ai Carabinieri di competenza, e che sono risultate utili per l’individuazione del mezzo; il continuo coordinamento della nostra Centrale con quella delle Forze dell’Ordine ha permesso il fermo e l’arresto dei quattro soggetti coinvolti. Complimenti per l’ottimo lavoro svolto!!
  • Luglio 2013: RITIRO ESTIVO A CHATILLON CON LA JUVENTUS
    Anche quest’anno, in occasione del ritiro estivo della Juventus nella cittadina valdostana di Chatillon, una squadra selezionata di Guardie Giurate Telecontrol è stata impegnata dal 12 al 22 luglio 2013 per garantire la sicurezza dell’evento. Le nostre guardie, coordinate dal Tenente Giudice si sono distinte per l’alta professionalità, discrezione ed impeccabilità del servizio riconosciutoci  anche dallo staff e dai responsabili dell’organizzazione Juventus.Bravi ragazzi!!
    Allegato

Offerta per gli associati Ascom